CISL ROMAGNA

Ultime News

Lavoratori somministrati nella sanità: oggi è sciopero generale

24 luglio 2020

FeLSA CISL, Nidil CGIL e UILTemp hanno proclamato lo sciopero nazionale dei lavoratori somministrati impegnati nel comparto sanità per l’intera giornata di venerdì 24 luglio 2020, prevedendo per quella data un presidio nazionale presso il Ministero della Salute e altri quattro presidi regionali a Torino, Milano Bologna e Pordenone.

In questi giorni, a livello regionale sono in via di definizione i trattamenti economici accessori ed integrativi in favore del personale sanitario impegnato durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19 e nonostante i solleciti di parte sindacale per una applicazione corretta del principio della parità di trattamento prevista dalla legge, i lavoratori somministrati risultano esclusi, in quasi tutte le regioni, dai sopracitati trattamenti, creando così situazioni di inconcepibile disparità tra lavoratori impegnati fianco a fianco nella lotta al virus.

Tale disparità di trattamento si aggiunge ad una pratica diffusa di esclusione dei somministrati anche dai risultati della contrattazione decentrata ordinaria e dai relativi premi.

Le Organizzazioni sindacali chiedono con forza alle Amministrazioni pubbliche a tutti i livelli di trovare soluzioni adeguate e invitano i lavoratori interessati alla massima partecipazione, al fine di dare forza a questa importante mobilitazione per il riconoscimento del giusto merito per l’impegno e il lavoro svolto nella fase emergenziale, per avere gli stessi trattamenti e per dare stabilità e futuro ai rapporti di lavoro.

Previsti 5 presidi:

  • Roma: Ministero della salute dalle ore 10,00 alle ore 13,00
  • Milano: Regione Lombardia dalle 10,00 alle 13,00
  • Bologna: Regione Emilia-Romagna dalle 10,00 alle 13,00
  • Torino: Palazzo Lascaris dalle 9,30 alle 11,30
  • Pordenone: Piazza del Portello dalle 10,00 alle 13,00

Maggiori informazioni

Scarica il volantino

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Incontro Governo-Sindacati:...

Incontro Governo-Sindacati: nulla di fatto
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

'Ndrangheta in Emilia, 42...

'Ndrangheta in Emilia, 42 condanne al processo

Link utili