CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Non può esistere una buona qualità dei servizi senza benessere per i lavoratori

Terremerse: rinnovato contratto integrativo aziendale

3 novembre 2020

Il Contratto aziendale siglato con FAI CISL, FLAI CGIL e UILA UIL riguarda 374 dipendenti ed è il risultato di una riflessione sugli equilibri interni, il senso di meritocrazia e mira a portare un’attenzione ai lavoratori gestendo, ove possibile, la pausa pranzo minima a trenta minuti, permettendo così anche un miglior bilanciamento tra vita lavorativa e vita privata.

La previsione di una piattaforma per il welfare all’interno del Contratto, va incontro alle richieste e necessità dei dipendenti, i quali potranno proporre un paniere di servizi a cui accedere, avendo pertanto la facoltà di usufruire di un incentivo variabile in termini monetari o, in alternativa, di servizi con valore defiscalizzato.

Una particolare attenzione è stata posta anche al tema dello smart working: la pandemia sta facendo sperimentare logiche che hanno permesso di iniziare a strutturare un progetto di ottimizzazione del lavoro a distanza, di cui Terremerse continuerà a ragionare con Organizzazioni Sindacali e RSU aziendale per arrivare a un accordo condiviso.

Altre News

Link utili