CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Villa Maria Cecilia e San Pier Damiano Hospital: tardano ad applicare il contratto

Ora un tavolo per la legalità

16 febbraio 2021

Cgil Cisl Uil di Forli e di Cesena – Libera – Avviso Pubblico
Chiedono la costituzione del tavolo della legalità

CGIL CISL UIL di Forlì e Cesena , unitamente a LIBERA e ad AVVISO PUBBLICO Emilia Romagna, hanno richiesto al Prefetto di Forlì – Cesena, al Presidente della Provincia di Forlì – Cesena, ai Sindaci dei Comuni della Provincia di FC e alle Associazioni di categoria del territorio Provinciale, la costituzione del TAVOLO DELLA LEGALITA’ PROVINCIALE.

La provincia di Forlì e Cesena ha visto negli ultimi anni un forte incremento e in alcuni casi radicamento delle infiltrazioni criminali anche di stampo mafioso agendo in tutti i settori economici, tra cui in particolare il turismo, la logistica, l’edilizia, la movimentazione merci, la filiera dell’agroalimentare.

Imprese e lavoratori subiscono gli effetti devastanti di tali infiltrazioni per tali ragioni a partire dal contenuto del “Patto per il Lavoro e per il Clima 2030” , del “Manifesto per la Legalità in Romagna”, e dell’accordo regionale con ANCI e UPI in materia di Appalti, riteniamo urgente che sul nostro territorio si proceda alla convocazione di un tavolo finalizzato alla definizione di due primi obiettivi: la costituzione del Tavolo Provinciale della legalità e il rinnovo e aggiornamento del Protocollo della Legalità scaduto nel nostro territorio a giugno del 2019.

Tutto ciò al fine di prevenire e contrastare il tentativo della criminalità organizzata di mettere le mani sugli aiuti economici e di liquidità riferiti all’emergenza Covid 19 come anche di prevenire e contrastare gli illeciti nel settore degli Appalti in particolare sull’edilizia e le opere infrastrutturali , nella logistica e nel Turismo.

Particolare attenzione andrà posta al passaggio di attività in particolare nel settore alberghiero coinvolgendo anche gli ordini professionali, e invitando congiuntamente gli enti locali a promuovere sportelli anti usura.

Infine è urgente definire azioni di contrasto ai fenomeni di caporalato in particolare in agricoltura dando piena applicazione alla Legge 199/2016 con la promozione di sezioni territoriali della “Rete del lavoro di Qualità” e definendo una Rete di protezione e tutela per le vittime di caporalato con il coinvolgimento delle istituzioni locali e con particolare attenzione al tema abitativo e all’inserimento sociale attraverso i servizi preposti.

Libera Forlì - Cesena F.Ronconi

Avviso Pubblico Emilia Romagna Maria Elena Mililli

I Segretari generali di CGIL CISL UIL FORLI’ – CESENA
M.Giorgini – S.Bucci; F.Marinelli; E.Imolesi – M.Borghetti

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Con green pass stop ambiguità

Con green pass stop ambiguità
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FISASCAT

Farmacie Private, rinnovato...

Farmacie Private, rinnovato il Contratto Nazionale
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Cambiare le pensioni, ADESSO

Cambiare le pensioni, ADESSO

Link utili