CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Dogane di Ravenna in stato di agitazione: la Dirigenza delle Dogane faccia la sua parte”

Nuovo “Patto per l’innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale”

11 marzo 2021

Firmato a Palazzo Chigi tra il presidente del Consiglio Mario Draghi, il ministro della Funzione pubblica, Renato Brunetta, e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil , Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri, il "Patto per l'innovazione del lavoro pubblico e la coesione sociale".

Con l’accordo del 10 marzo 2021 si creano le condizioni per:

Rinnovi contrattuali e riforma ordinamenti
Con i rinnovi 2019-2021 l’elemento perequativo confluisce nella retribuzione fondamentale. Il Governo si impegna a trovare risorse aggiuntive con il Bilancio 2022 per contratti, ordinamenti e classificazione del personale. Con il nuovo ordinamento professionale si valorizzeranno le competenze acquisite, le conoscenze specialistiche e le responsabilità organizzative e professionali del personale in servizio.

Contrattazione integrativa e welfare contrattuale
Verrà potenziata la contrattazione integrativa, valorizzando la produttività, ed estesa anche ai comparti della PA le agevolazioni fiscali già previste nei settori del lavoro privato. Il Governo adotterà interventi legislativi per rimuovere gli ostacoli che bloccano la contrattazione integrativa (rimozione del tetto imposto dall’art. 23, comma 2, del D. Lgs 75/2017).

Assunzioni e valorizzazione delle competenze
Verrà definito un piano delle competenze su cui basare le assunzioni del personale. Si realizzerà una ricognizione dei titoli, delle competenze e delle abilità del personale già in servizio, per il quale il Governo si impegna a individuare modalità di riconoscimento formale delle competenze e delle abilità acquisite. Si stabilisce il diritto – dovere soggettivo alla formazione, garantendo percorsi formativi specifici a tutto il personale.

Innovazione della PA e lavoro agile
Con i contratti 2019 -2021 si definiranno gli aspetti di tutela sindacale in modalità di lavoro agile, come ad esempio il diritto alla disconnessione, le fasce di contattabilità, e il regime dei permessi e delle assenze.

Relazioni sindacali
Verrà migliorato l’attuale sistema delle relazioni sindacali e della partecipazione, rafforzando il confronto sull’organizzazione del lavoro.

Scarica il volantino

Scarica il testo integrale del "Patto"

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FP

Dipendenti USL Romagna: De...

Dipendenti USL Romagna: De Pascale incontra i rappresentati sindacali
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Redditi dei romagnoli ancora...

Redditi dei romagnoli ancora tra i più bassi in Regione
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FAI

Lavoratori agricoli - Zero...

Lavoratori agricoli - Zero sostegni - Zero diritti

Link utili