CISL ROMAGNA

Ultime News

Coop AlleAnza 3.0: dopo Ravenna è l'ora di Rimini

14 maggio 2018

Sabato scorso, 12 maggio, i rappresentanti dei lavoratori della grande distribuzione hanno effettuato un volantinaggio all’ingresso dei punti vendita Coop del riminese, dopo quelli svolti presso l’IPERCOOP i Malatesta e COOP la Perla e quelli fatti nel ravennate, per informare i clienti e soci della COOP ALLEANZA 3.0 delle pesanti richieste che sono state avanzate al sindacato nel corso della trattativa per il rinnovo del contratto di lavoro.

In discussione sono i temi del pagamento della malattia, l’aumento dell’orario di lavoro, la riduzione dei permessi, la deroga al CCNL in caso di difficoltà aziendale, la riduzione delle maggiorazioni per il lavoro supplementare, straordinario, notturno, domenicale, festivo, l’eliminazione di 2 livelli d’inquadramento professionale e l’aumento delle percentuali per il lavoro a termine. Da aggiungere che le addette e addetti non percepiscono da oltre 4 anni il recupero dell’inflazione sugli stipendi, equivalente a circa 100 € mensili.

Coop 3.0 è la più grande cooperativa europea nata il 1 gennaio 2017 dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Estense e Coop Nordest e in provincia di Rimini occupa circa 530 addetti che lavorano in 12 punti vendita.

Da quattro anni i dipendenti di COOP ALLEANZA 3.0 hanno il contratto nazionale scaduto ed è ormai chiaro che l’obiettivo di Coop Alleanza 3.0 è di scaricare i minori ricavi per la diminuzione delle vendite sull’abbattimento del costo del lavoro e dei diritti dei lavoratori: una strategia aziendale che sa poco di cooperazione!

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

La CISL "pesa" la Legge di...

La CISL
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Lavoratori e pensionati romagnoli...

Lavoratori e pensionati romagnoli sono più poveri della media regionale
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

260 milioni per l’occupazione...

260 milioni per l’occupazione dei giovani
Rimini Forlì Cesena

Assunzioni di oltre 12.000...

Assunzioni di oltre 12.000 persone entro il 2018

Link utili