CISL ROMAGNA

Ultime News

Retribuzioni: stop al contante

4 luglio 2018

Da lunedì 2 luglio i datori di lavoro non possono più pagare in contanti le retribuzioni ai lavoratori dipendenti e ai collaboratori indipendentemente dall'importo. Dovranno essere usati solo mezzi di pagamento tracciabili quindi bonifici, assegni e similari.
Fanno eccezione i rapporti di lavoro con le Pubbliche Ammiistrazioni ed i servizi familiari e domestici per quanto è consigliabile pagare con un mezzo tracciabile.

Per quanto riguarda le pensioni, invece, non è cambiato nulla perché è dal 2012 che le pensioni di importo mensile superiore a 1.000 euro devono essere accreditate su di un conto corrente bancario o postale, su di un libretto postale o su una carta prepagata.

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Appello alle imprese: più...

Appello alle imprese: più contratti di produttività per i lavoratori
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

La Romagna piange un vero...

La Romagna piange un vero cooperatore
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Permessi elettorali, ecco...

Permessi elettorali, ecco le regole

Link utili