CISL ROMAGNA

Ultime News

I contratti aziendali valgono 1.588 € per lavoratore

18/07/2018

Questo è il motivo per cui la CISL crede da sempre nella cosiddetta contrattazione di secondo livello detta anche aziendale o territoriale a seconda dei casi. Insomma si tratta del contratto stipultato tra sindacati aziendali e impresa, che si aggiunge al contratto nazionale che è firmato tra sindacati nazionali e associazioni nazionali delle imprese.

La CISL Nazionale ha raccolto ed elaborato 2.196 accordi di secondo livello sottoscritti nel 2016 e nel 2017, riguardanti 1.078 imprese che occupano 928.260 lavoratori ( https://goo.gl/aNG9Wd ): una banca dati unica in Italia che dimostra l'importanza concreta della contrattazione intergrativa. Infatti, soffermandoci solo sull'aspetto economico, si osserva che il premio medio annuo è di euro 1.588 praticamente una ulteriore mensilità. Un importo che nessun aumento di contratto nazionale potrebbe consentire. A questo si aggiunge il beneficio fiscale della tassazione agevolata al 10%, un aspetto su cui la CISL non manca di porre attenzione nel momento n cui il Governo emana la "legge di stabilità".

Luigi-Sbarra-play.JPG

 

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Sei un lavoratore/lavoratrice...

Sei un lavoratore/lavoratrice autonomo/a a Partita IVA o freelance?
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Ripartiamo dal sud per unire...

Ripartiamo dal sud per unire il paese
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Fare luce sulle cooperative...

Fare luce sulle cooperative irregolari

Link utili