CISL ROMAGNA

Ultime News

Benessere in regione: migliorare la qualità del lavoro

24/04/2019

"Preoccupati per la qualità del lavoro. Il Patto regionale per il lavoro è stato uno strumento fondamentale per contrastare questi dieci anni di crisi, ora, con il nuovo scenario che si prospetta, occorre rinnovarlo e rilanciarlo". Questo uno dei tanti temi toccati da Filippo Pieri, segretario generale della Cisl Emilia-Romagna, nella lunga intervista al TgR RAI.

Infatti in regione si sta un pò meglio del 2014, ma ancora peggio rispetto al 2007. Questa è una lettura che si trae dall'indicatore creato dal Centro Studi della Cisl Nazionale che calcola il benessere di ogni regione rispetto al 2007, anno in cui è cominciata la crisi. Dopo 11 anni si è ancora indietro di oltre 6 punti nell'indice sintetico, però i valori che calcolano i livelli d'istruzione presentano rispetto al 2007 una regione con più laureati e partecipanti alla formazione continua, anche da parte di non occupati. Le note dolenti arrivano sul lavoro perché il tasso di occupazione è diminuito di un punto percentuale, il lavoro precario è aumentato del 50% e ci sono più occupati sovraistruiti. Notizie dolenti anche sul fronte sociale perché il tasso di disoccupazione è passato dal 3% del 2007 al 6% del 2018 ed i part time involontari sono aumentati di quattro volte.

La Regione sta investendo sul fronte formazione, ma è evidenete l'assenza di regia di una politica industriale ed economica nazionale.

Filippo-Pieri-TgR-RAI-play-small.jpg

Altre News

Ravenna Faenza

Basta guerre, basta!

Basta guerre, basta!
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Anche la CISL fa festa con...

Anche la CISL fa festa con gli universitari
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Inps, carenza di personale

Inps, carenza di personale
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Mattarella presente all'iniziativa...

Mattarella presente all'iniziativa della CISL in ricordo di Giulio Pastore

Link utili