CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Legalità e Sicurezza per i lavoratori di domani

Ora gli investitori traditi possono ottenere il rimborso

28 giugno 2019

E’ arrivato il momento di presentare la richiesta d’indennizzo per i possessori delle azioni o obbligazioni subordinate di Banca Marche, Carichieti, Banca Etruria, Veneto Banca, Banca Popolare di Vicenza, Cariferrara, Bcc Crediveneto e Bcc Padovana.” Afferma Stefania Battistini di Adiconsum Romagna, l’associazione dei consumatori promossa dalla CISL.

Nei giorni scorsi, infatti, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto ministeriale che disciplina le modalità per la presentazione delle domande.
Anche in Romagna ci sono numerosi investitori che sono interessati – precisa la referente di Adiconsum – ad esempio nella provincia di Rimini sono diversi coloro che avevano acquistato titoli di Banca Marche e una cinquantina di loro si sono già rivolti in passato ai nostri sportelli per analizzare la loro situazione.”
Nella provincia di Forlì-Cesena i casi interessano gli strumenti finanziari delle Banche Venete e di Banca Marche - prosegue Stefania Battistini - mentre nel ravennate le richieste d’informazioni riguardano Cariferrara.” Per quanto concerne gli importi investiti sono i più diversi: dai 5.000 euro fino a somme che superano anche i 50.000 euro.

Gli investitori che hanno già interessato Adiconsum Romagna per il ristoro e la richiesta di indennizzo sono circa un centinaio – conclude Battistini - e i nostri uffici sono a disposizione di quanti hanno bisogno d’informazioni.

Comunicato stampa

Corriere Romagna Forlì-Cesena

Corriere Romagna RA

Corriere Romagna Rimini

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza ADICONSUM FISASCAT

Il commercio elettronico....

Il commercio elettronico. Fra paure e quotidianità
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Taglio del cuneo fiscale

Taglio del cuneo fiscale

Link utili