CISL ROMAGNA

Ultime News

75 euro di aumento e più sicurezza

2 ottobre 2019

Aumento salariale di 75 euro e importanti innovazioni nella parte normativa. Così si è conclusa la trattativa del rinnovo del contratto nazionale per i lavoratori nel settore laterizi e manufatti industria.

Le previsioni su salute e sicurezza introducono un maggior coinvolgimento degli RLS anche nelle aziende operanti in regime di subappalto e ai lavoratori stranieri sarà fornita la traduzione in lingua del paese di origine delle procedure e dei documenti in tema di sicurezza.

Le donne che rientrano dalla maternità e i lavoratori che richiedono congedi per gravi motivi familiari potranno al loro rientro al lavoro accedere al part-time reversibile, inoltre le imprese aumenteranno il versamento nel fondo di previdenza complementare all’1,80 % a partire da luglio 2020.

Filca nazionale

Accordo di rinnovo per il contratto collettivo nazionale Laterizi e manufatti industria

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FISASCAT

Contratto multiservizi: oggi...

Contratto multiservizi: oggi manifestazione nazionale

Link utili