CISL ROMAGNA

Ultime News

Romagna sempre più povera

24 ottobre 2019

“I lavoratori e i pensionati romagnoli anche nel 2018 hanno dichiarato una media di reddito inferiore a quella regionale, a dimostrazione che è necessario migliorare la qualità del lavoro nei nostri territori per poter aumentare anche la capacità reddituale.” E’ questa l’estrema sintesi fatta da Francesco Marinelli, segretario generale della Cisl Romagna, nel corso della presentazione del secondo rapporto “I redditi in Romagna” che analizza un campione di 56.242 dichiarazioni dei redditi dell’anno 2018 effettuate presso i CAF Cisl del territorio romagnolo nel 2019.

“Questi dati sono un’anteprima assoluta - continua il sindacalista - e il campione utilizzato è assolutamente rappresentativo della realtà perché analizza circa il 12% di tutte le dichiarazioni modello 730 presentate dai contribuenti della provincia attraverso i CAF.”

In questo contesto non positivo è Rimini a detenere i risultati peggiori e la CISL Romagna propone tre interventi invertire la tendenza: estendere ed adeguare i premi di produttività, migliorare il valore aggiunto delle imprese e redigere un Piano Strategico Romagnolo.

Comunicato stampa FC

Comunicato stampa RA

Comunicato stampa RN

Il Resto del Carlino Cesena

Il Resto del Carlino Forlì

Il Resto del Carlino Ravenna

Il Resto del Carlino Rimini

Altre News

Link utili