CISL ROMAGNA

Ultime News

Città Romagna, obiettivo 2040

11 dicembre 2019

“Tutte e tre le province romagnole hanno peggiorato la loro posizione rispetto allo scorso anno – afferma Francesco Marinelli, segretario generale CISL Romagna – e se Forlì-Cesena si conferma nel primo terzo della classifica delle 110 province italiane, Rimini e Ravenna, invece, scivolano verso l’ultimo terzo.”

CISL Romagna ha voluto approfondire gli 84 indici della classifica “Qualità della vita 2018che nei giorni scorsi Italia Oggi ha pubblicato e che è stata realizzata dall’Università la Sapienza di Roma. In particolare ha cercato i cosiddetti numeri rossi, ovvero quei numeri che nella graduatoria piazzano le province romagnole dal 100esimo posto in poi, quindi nelle dieci peggiori province italiane.

“ Cisl Romagna - conclude Marinelli - chiede alle imprese di innovarsi nei prodotti e nei processi produttivi, di aumentare i salari contrattando i premi di produttività e alle istituzioni di concordare con le parti sociali progetti di assistenza agli anziani, di attrazione dell’economia del sapere. Insomma, ci aspettiamo dalle imprese e dalla politica il coraggio di pensare alla Città Romagna del 2040.”

Comunicato stampa

Corriere Romagna

Altre News

Link utili