CISL ROMAGNA

Ultime News

Blocco trivelle: la regione batta un colpo

18 febbraio 2020

“Regione Emilia-Romagna, istituzioni territoriali e politica locale battano un colpo, con gli emendamenti approvati nel decreto Milleproroghe si mettono a rischio, solo in questa regione, oltre tremila posti di lavoro dell’Oil&Gas - dichiarano Filippo Pieri (Segretario Generale CISL Emilia-Romagna) e Franco Garofalo (Segretario Generale FEMCA CISL Emilia-Romagna). 

Ad un anno dal precedente blocco, anziché definire il Piano per la transizione energetica sostenibile, si rinviano ancora una volta le decisioni, lasciando la politica energetica del nostro Paese alla mercé delle importazioni dai competitor al di là dell’Adriatico, Croazia e Grecia in primis. Paesi che continuano a far funzionare le loro trivelle a due passi dalle nostre coste - proseguono i segretari.

Bene ha fatto nei giorni scorsi il sindaco di Ravenna Michele De Pascale a chiedere la costituzione di un tavolo di crisi per il settore offshore. Ora ci aspettiamo la stessa scelta di campo da parte delle altre istituzioni locali, a partire dalla Regione Emilia-Romagna” - concludono i segretari Pieri e Garofalo.

Comunicato stampa

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FISASCAT

Contratto multiservizi: oggi...

Contratto multiservizi: oggi manifestazione nazionale

Link utili