CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • Sciopero dei lavoratori Enel della centrale di Porto Corsini

Caporalato: approvato piano triennale

27 febbraio 2020

È stato approvato nella sede del Ministero del Lavoro il Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato (2020-2022), piano nato dal tavolo di confronto istituito nel 2018 presieduto dal Ministero del Lavoro che riunisce rappresentanti del settore agricolo.

Quattro gli assi di intervento, sviluppati i dieci azioni prioritarie.

Le azioni in sintesi prevedono:

  • sistema informativo che monitori i fabbisogni del lavoro agricolo;
  • valorizzazione dei prodotti;
  • rafforzamento del Rete del lavoro agricolo di qualità;
  • pianificazione dei flussi di manodopera;
  • interventi sugli alloggi;
  • trasporti;
  • campagne di comunicazione;
  • vigilanza;
  • protezione e assistenza per le vittime dello sfruttamento e del caporalato;
  • reinserimento socio-lavorativo delle vittime.

“Va riconosciuto che il piano rappresenta l’inizio di un percorso davvero importante. È un progetto ambizioso, messo a punto anche con il prezioso contributo delle parti sociali, per avviare un programma nazionale di prevenzione e contrasto a una piaga sociale, quella del caporalato agricolo, che ancora riguarda tra le 300 mila e le 400 mila persone”. È quanto scrive Onofrio Rota, segretario generale della Fai Cisl, in un articolo pubblicato su “In Terris”

Maggiori info sul sito FAI CISL

Altre News

Link utili