CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • COVID-19: le imprese rispettino il protocollo condiviso tra Governo, organizzazioni sindacali e parti datoriali

Sulla Buona strada: conferenza a Dakar il 27 marzo 2018

Il progetto "Sulla buona strada: sensibilizzare e informare le popolazioni locali per una migrazione regolare contro i rischi di tratta e traffico di esseri umani" sostenuto con i fondi dell'Otto per Mille della Chiesa Valdese cominciato formalmente il 1° novembre 2017, ha visto al fine del raggiungimento degli obiettivi preposti dal progetto, la preparazione della conferenza sulle migrazioni di Dakar sotto il coordinamento scientifico del Prof Aly Tandian del GERM di S Louis, contattato per l'occasione da Anolf Senegal partner del progetto; la realizzazione del cortometraggio There is not place like home e l'organizzazione di una conferenza tenutasi a Dakar il 27 marzo 2018 che ha dato i natali alla Lettre de Dakar, allo stesso tempo dichiarazione di intenti e insieme di proposte concrete.

Al fine di raccontare le diverse esperienze, motivazioni che conducono alle emigrazioni, informare sui pericoli di un viaggio condotto in framework illegali, sensibilizzare rispetto alle difficoltà nel paese di approdo (dall'ottenimento del visto alla ricerca di un lavoro dignitoso), There is not place like home, raccoglie alcune voci della comunità senegalese in Emilia Romagna. Le interviste per il documentario sono state realizzate nei mesi di gennaio e febbraio dalla stessa regista Marcella Menozzi e da Vittoria I. Witula di Iscos Emilia Romagna. Le musiche sono del musicista senegalese Abdoul Mbaye con riprese e montaggio di Marcella Menozzi.

Di seguito i link ai contenuti (trailer e documentario completo), visualizzabili sulla piattaforma Vimeo
https://vimeo.com/269857839
https://vimeo.com/269858896

La proiezione e condivisione di queste diverse esperienze migratorie possibili ed esistenti è stato il punto di partenza per le discussioni della Tavola di Concertazione sulle Migrazioni dal titolo “Migrazioni Senegalesi: Attori, Passaggi e Diritti Umani” tenutasi il 27 marzo 2018 organizzata da Iscos ER, Anolf Rimini e Senegal, Cisl Romagna, Cisl Area Metropolitana Bolognese, le ong italiane CIM, Cospe e Mani, le università italiane di Bologna e Parma e senegalesi (Università di Dakar e Ziguinchor), e co-finanziata dalla Tavola Valdese, la Regione Emilia-Romagna e Toscana e il Ministero dell’Interno.

IMG_20180327_100134.jpg

La giornata ha visto la divisione dei 70 partecipanti in 3 atelier di lavoro e discussione, sotto il coordinamento scientifico del Prof Aly Tandian del GERM di S Louis, ovvero:

  1. “I migranti senegalesi in Italia” coordinato da Bruno Riccio (Uni Bologna) e Serigne Mansour Tall (Università di Dakar)
  2. “Donne e migrazioni” coordinato da Nadia Monacelli (Università di Parma) e Aminata Niang Diene (Università Ceikh Anta Diop di Dakar)
  3. “Migrazioni e diritti umani” coordinato da Doudou Gueye (UAS Ziguinchor)

La partecipazione di più di 70 invitati tra OSC, ONG, istituzioni locali, università e i migranti stessi, ha contribuito alla realizzazione della Lettre de Dakar, una raccolta di raccomandazioni sulla questione migratoria, partendo da un’analisi multi-attoriale sullo stato dell’arte delle migrazioni senegalesi, la comparazione delle buone pratiche e l’elaborazione di strategie comuni italo-senegalesi (in allegato la versione finale in francese e italiano).

Di ritorno dalla Conferenza stiamo individuando le prossime attività di advocacy/diffusione della Lettera di Dakar in Italia e in loco.

 

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza FAI

“FAI BELLA L’ITALIA”

“FAI BELLA L’ITALIA”
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza CISL SCUOLA

"Fare scuola insieme"

Link utili