CISL ROMAGNA

Ultime News

  • Home
  • News
  • News
  • E' necessario un sistema creditizio che sostenga lo sviluppo del territorio romagnolo

Presidio dei lavoratori della sanità privata

10/04/2019

“Chiediamo subito un contratto e senza vergogna per i lavoratori della sanità privata perché è da 12 anni che non hanno il rinnovo del contratto di lavoro” affermano Dorella Lotti e Salvatore Coppola della FP CISL Romagna davanti alla casa di cura Villa Maria di Rimini in occasione della manifestazione svoltasi ieri.

Saranno ben 12 le manifestazioni unitarie in tutta la regione e culmineranno il 17 aprile a Bologna con presidio davanti alla sede regionale dell’AIOP, che è l’associazione di rappresentanza delle cliniche private.

Nella provincia di Rimini sono quasi 700 gli addetti della sanità privata tra infermieri e personale tecnico sanitario, operatori socio-sanitari, amministrativi.
"Queste aziende hanno continuato a fare utili in questi anni, mentre i lavoratori hanno avuto un impoverimento degli stipendi – concludono i sindacalisti - che non solo va fermato, ma che deve recuperare il potere d’acquisto anche per dare una risposta alle future pensioni.”

Comunicato stampa

Corriere Romagna

Dorella Lotti Corriere Romagna

Salvatore-Coppola-play.jpg

 Dorella-Lotti-play.jpg

Altre News

Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

No al salario minimo per legge

No al salario minimo per legge
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Detrazione abbonamenti trasporto...

Detrazione abbonamenti trasporto pubblico
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

Caritas: la piaga giovanile

Caritas: la piaga giovanile
Rimini Forlì Cesena Ravenna Faenza

E45 la misura è colma

E45 la misura è colma

Link utili