Skip to main content

Sciopero e presidio dei lavoratori Crai a Forlì: lotta per la difesa dei posti di lavoro e dei diritti


24 aprile 2024

Ieri martedì’ 23 aprile dalle 12.30 alle 13.30 si è svolto il presidio delle lavoratrici e dei lavoratori del punto vendita Crai in Via Balzella, 2 a Forlì. Tantissima emozione e voglia di lottare hanno accompagnato questa giornata. Durante il presidio c’è stato supporto e vicinanza di tantissime persone, clienti, amiche ed amici e del comitato di quartiere.
Durante l’assemblea con le lavoratrici e lavoratori si è deciso di proseguire lo sciopero e la lotta fino al 30 di aprile con presidi giornalieri dalle 12.30 alle 13.30 di fronte al punto vendita.

Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL hanno chiesto la convocazione urgente di un tavolo istituzionale in provincia per dirimere questa crisi aziendale, tenuto conto che siamo di fronte a lavoratrici e lavoratori che rischiano di perdere il posto di lavoro dopo più di 30 anni di servizio. La maggior parte sono donne in una fascia di età che non rende immediata e facile l’occupazione.

In attesa di essere convocati dalle istituzioni continueremo a esprimere il nostro dissenso fino alla fine del percorso con Crai che ribadiamo si deve prendere le proprie responsabilità e le conseguenze delle scelte fatte.

Per Filcams – CGIL FIsascat CISL – Uiltucs Uil
Mirela Koroveshi – Matteo Fabbri – Anna Lisa Pantera



Condividi sui social!
Notizie correlate